Vino: femminile, plurale PDF

Invece di seguire la regola che in questo caso prescrive o un plurale invariabile oppure in -ghi, questi due termini formano il plurale in -gi. Da notare che la parola “carcere” è corretta anche se usata al singolare femminile o al plurale maschile. Oggi d’uso quasi solo al maschile, vino: femminile, plurale PDF si incontra ancora il femminile la carcere, forma originaria, da cui il plurale al femminile. Con valore analogo a quanto già visto, i plurali femminili sono oramai soltanto attestati in contesti figurativi presso alcune espressioni cristallizzate: essere alle calcagna, tirare le cuoia, le fila di una congiura ecc.


Författare: Cinzia Benzi.

Senza particolari diversità di significato i plurali delle unità di misura: congio, cogno e moggio. Per quanto concerne le parti del corpo, ma anche per lenzuolo e corna, designati collettivamente, alla forma partitiva si usa esclusivamente il plurale maschile: devi premere il pulsante con uno dei tuoi diti. Colloquialmente è anche utilizzata l’espressione “con una delle dita” dove il genere femminile viene trasmesso al singolare. Per quanti riguarda le alterazioni meditante suffissazione i plurali sono molteplici dal più regolare plurale maschile, i ditini, a quelli femminili, le ditina o le ditine. Alcuni dei seguenti plurali femminili desueti, sono ancora usati nella lingua letteraria. I femminili sono veri e propri nomi collettivi che designano una sorta di categoria merceologica di quanto espresso dal singolare maschile, i plurali femminili infatti, nei rari casi in cui vengono usati, indicano una serie di varietà di frutti o di legni di diverse qualità o tipologie. Unicamente presenti nel linguaggio medico soltanto i maschili, nel linguaggio comune orecchio è sentito come più letterale di orecchia, la quale però predomina nei significati figurativi e nelle locuzioni.

URL consultato il 15 dicembre 2016. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 25 ago 2018 alle 18:19. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Le lettere dell’alfabeto francese sono di genere maschile. Ecco l’alfabeto francese con il nome delle lettere secondo i simboli dell’Alfabeto fonetico internazionale: A , B , C , D , E , F , G , H , I , J , K , L , M , N , O , P , Q , R , S , T , U , V , W , X , Y , Z .