Te lo prometto PDF

Please forward this error screen to ns120. Te lo prometto PDF voce o sezione sull’argomento musica classica non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti.


Författare: Mara Santangelo.

Un bel dì, vedremo è un’aria di Madama Butterfly di Giacomo Puccini. Suzuki, immagina il giorno felice in cui Pinkerton, il suo sposo americano, farà ritorno a casa. Un bel dì vedremo è un’aria-racconto anomala, in quanto gli eventi narrati non appartengono al passato, bensì sono la proiezione del desiderio del personaggio narrante. Drammaturgicamente costituisce il punto culminante di un’estesa scena a due tra la protagonista dell’opera e Suzuki, durante la quale Cio-Cio-San si sforza di illudere la cameriera e se stessa che il marito, partito per gli Stati Uniti tre anni prima, tornerà da lei.

I versi di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa non presentano la regolarità tradizionalmente legata alla forma chiusa dell’aria. La condotta musicale è altrettanto irregolare. L’aria si articola infatti in brevi sezioni. La prima, otto battute in sol bemolle maggiore, è ripresa nella parte conclusiva, alle parole rire al primo incontro, e di nuovo a tutta forza dall’orchestra come perorazione finale mentre – come prescrive la didascalia – Butterfly e Suzuki si abbracciano commosse.