Ritorno a Becket Hall PDF

Grande interprete shakespeariano, tra i maggiori viventi, soprattutto tra il 1974 e il 1978, lavorando con la Royal Shakespeare Ritorno a Becket Hall PDF di Londra. Fu nella scuola a Bolton che incominciò a recitare, coltivando così la sua passione di tutta una vita, per poi decidere di proseguire gli studi.


Författare: Kasey Michaels.

All’età di diciotto anni vinse una borsa di studio presso la prestigiosa Università di Cambridge, dove frequentò il St. Dal 1988, anno in cui si è dichiarato pubblicamente omosessuale, ha incominciato il suo impegno nella lotta contro le discriminazioni. I due hanno incominciato la loro relazione nel 1964 ed è terminata nel 1972. Ha un tatuaggio raffigurante il numero nove in elfico sulla spalla, in riferimento al suo coinvolgimento nella saga de Il Signore degli Anelli: il suo personaggio era infatti uno dei nove membri della Compagnia dell’Anello. Al cinema arriva tardi, come molti altri attori inglesi, dopo almeno dieci anni di teatro. Viene scelto dal regista Peter Jackson per interpretare Gandalf nella trilogia de Il Signore degli Anelli.

Nel 2006 interpreta sir Leigh Teabing nel film campione di incassi Il codice da Vinci. Un uomo per tutte le stagioni, di Robert Bolt, regia di David Forder. When We Are Married, di John Boynton Priestley, regia di Brian Bell. You Can Never Tell, di George Bernard Shaw, regia di David Forder.

Black Coffee, di Agatha Christie, regia di Brian Bell. End of Conflict, di Barry England, regia di Anthony Richardson. Toad of Toad Hall, di A. Milne, tratto da Il vento tra i salici di Kenneth Grahame, regia di Brian Bell. Il gabbiano, di Anton Čechov, regia di Anthony Richardson. The Bride Comes Back, di Ronald Millar, regia di Joe Tilney.

Molto rumore per nulla, di William Shakespeare, regia di Graham Crowden. Dieci piccoli indiani, di Agatha Christie, regia di Geoffrey Edwards. The Irregular Verb to Love, di Hugh Williams e Margaret Williams, regia di Geoffrey Edwards. Noah, di André Obey, regia di Anthony Richardson. Semi-Detached, di David Turner, regia di Anthony Richardson.

Becket e il suo Re, di Jean Anouilh, regia di Robert Chetwyn. The Gazebo, di Alec Coppell, regia di Robert Chetwyn. Caste, di Thomas William Robertson, regia di Robert Chetwyn. The Amorous Prawn, di Anthony Kimmins, regia di Alan Gray. The Keep, di Gwyn Thomas, regia di Robert Chetwyn. Enrico V, di William Shakespeare, regia di Robert Chetwyn.