Persona minore PDF

Questa voce persona minore PDF sezione sull’argomento diritto ha un’ottica geopolitica limitata. Contribuisci ad ampliarla o proponi le modifiche in discussione.


Författare: Giancarlo Sissa.

È una silloge di prosa poetica questo secondo volume che esce per la collana “Fare Voci”. Spicchi di vita e di luoghi, stanze abitate da parole, i sentieri in cui sono rimasti “le tracce di luce delle cicale, i riflessi delle pietre bagnate, la torre crollata di gioia e l’accesso al quieto furore”. Poeta del cammino, Sissa, intesse il movimento ricreandolo come “un’onda che schiaffeggia la terra con durezza”, secondo le parole di Roberta Gasperi, che ne ha scoperto il bagliore, strofa dopo strofa tra le stoffe e i fili offerti nel quilt di copertina, Tra terra e mare. Non un monologo di viaggio, la raccolta “Persona minore”, ma un colloquio col mondo come palco di attori che danzano vite giungendo alle isole dove “così sbarcammo all’antica giovinezza delle spiagge, nella parte limpida del secolo dove le ceneri del pane lente facevano specchio, onda del vento cui dondolammo steli d’occhi e alleanza.

Questa voce o sezione sull’argomento diritto amministrativo non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Solo successivamente vennero create le figure delle servitù urbane, considerate res nec mancipi. I giuristi di epoca classica non configurarono una categoria generale delle servitù dedotta per astrazione dalle figure particolari del diritto di servitù. Risale solo all’epoca post-classica la distinzione tra servitù personali e servitù prediali. Servitutes aut personarum sunt, ut usus et usus fructus, aut rerum, ut servitutes rusticorum praediorum et urbanorum.