Matlab per la finanza PDF

Il primo manuale italiano dedicato allo sviluppo di app Matlab per la finanza PDF con le API di Google Play services. Una guida completa al linguaggio C dedicata anche a chi non padroneggia i fondamenti dell’elettronica dei calcolatori e basata sullo standard C11. News sul tuo sito Vuoi avere le news di Apogeonline sempre aggiornate sul tuo sito? Excel rappresenta uno strumento imprescindibile per chiunque lavori con numeri e dati.


Författare: Giulia Rotundo.

MATLAB è un potente software di calcolo che ha trovato largo impiego in ambito scientifico e ingegneristico; il suo utilizzo è sempre più diffuso anche nel mondo degli economisti e degli analisti finanziari, grazie alla possibilità di ottenere in modo agevole la risoluzione numerica di complessi modelli matematici. Questo libro, rivolto in primo luogo agli studenti dei corsi di laurea in Economia e Finanza ma utile anche al pubblico professionale, offre una introduzione chiara e sintetica a MATLAB e alle sue principali applicazioni in ambito economico e finanziario. Nei primi capitoli vengono illustrati gli elementi di base del software. Nei capitoli successivi si esamina l’utilizzo di MATLAB per la ricerca delle radici di un’equazione, l’ottimizzazione di portafoglio, l’analisi del Value at Risk, la regressione lineare e il curve fitting. Ciascun argomento è accompagnato da numerosi esempi ed esercizi, corredati di soluzione.

Un manuale pensato per chi vuole conoscere le basi di utilizzo dei principali programmi per l’ufficio contenuti nella suite Microsoft Office 2019. Per fare marketing con i media digitali non servono ricette magiche, ma strategie su misura. Java è un linguaggio potente e flessibile, fondamentale per ogni programmatore e per il settore enterprise. Serve una nuova strategia per reagire alla perdita di rilevanza della reach organica. Revit è un attore chiave in una vera e propria rivoluzione nel mondo dell’edilizia: il BIM.

Un manuale compatto per imparare a organizzare informazioni in tabelle e utilizzare database con Microsoft Access 2019. L’econometria comincia a svilupparsi intorno agli anni venti del XX secolo. In seguito alla seconda guerra mondiale, l’econometria conosce un rapido sviluppo. Gli scopi principali dell’econometria sono dare un contenuto empirico alla teoria economica, e sottoporre quest’ultima a test statistico. Per gran parte l’econometria si fonda su risultati della statistica classica. Un crescente numero di ricercatori, d’altra parte, fa uso di strumenti e metodi propri della statistica bayesiana. Quest’ultimo approccio, caratterizzato da un’interpretazione soggettiva della probabilità, sembra piuttosto promettente nell’ambito dell’econometria applicata alla finanza, o econometria finanziaria.