Mafalda. Le strisce 1965 Vol. 2 PDF

Questa voce o sezione sull’argomento Portogallo non mafalda. Le strisce 1965 Vol. 2 PDF le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Favorito da questa particolare posizione, nel corso dei secoli il piccolo regno del Portogallo riuscì ad acquisire una notevole esperienza marinara che gli permise di costruire un vasto dominio coloniale, con possedimenti in tutti i continenti, dissoltosi solo negli anni settanta. L’ingresso nell’Unione europea è avvenuto il 1º gennaio 1986. Lo stesso argomento in dettaglio: Storia del Portogallo.


Författare: Quino.

Se qualcuno pensa che i bambini siano contenitori da riempire, non conosce Mafalda, la bambina terribile con i capelli corvini. La bambina che a volte ci fa vergognare di essere adulti e che si chiede perché “…con tanti mondi più evoluti, io sono dovuta nascere proprio in questo?

Questa sezione sugli argomenti storia e Portogallo è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia. Il nome del Portogallo, terra dei lusitani, deriva da Portus Cale, nome dell’antico insediamento situato alle foci del fiume Douro. Lo stesso argomento in dettaglio: Portogallo nell’era delle grandi scoperte.

L’epoca delle scoperte e delle conquiste dei navigatori portoghesi avviene nel XV e XVI secolo. Come popolo più occidentale d’Europa, i portoghesi furono i principali esploratori durante il Medioevo. Il Portogallo commerciò così con il Regno Unito, le Fiandre e le città della Lega anseatica. Ciononostante, l’economia portoghese beneficiò del commercio con alcuni stati islamici confinanti. Il primo impulso alle conquiste venne dalla dinastia di Aviz che andò al potere nel 1385 approfittando della decadenza della casa di Borgogna.