La ragazza dagli occhi scuri PDF

Questa voce o sezione sull’argomento personaggi letterari non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Peeta, nella trasposizione cinematografica del primo film, interpretato dall’attore Josh Hutcherson. Peeta La ragazza dagli occhi scuri PDF è uno dei personaggi principali del romanzo Hunger Games scritto da Suzanne Collins. Prende parte ai 74esimi Hunger Games ed in seguito alla Terza Edizione della Memoria.


Författare: Lisa Kleypas.

Avery Crosslin è una designer di talento e ha davanti a sé una brillante carriera nel settore della moda… Fino al giorno in cui il fidanzato la abbandona sull’altare, capovolgendo tutto il suo mondo. Sfinita e mortificata, con un dolore che le attanaglia il cuore per l’aggravarsi della malattia del padre, Avery fa una scoperta sorprendente: ha una sorellastra, Sofia, di cui aveva sempre ignorato l’esistenza. Il desiderio di conoscerla è così forte da farle decidere di abbandonare tutto per ripartire da zero insieme a lei. E allora addio New York e addio a una carriera sicura: la nuova destinazione è Houston, Texas, l’obiettivo aprire un’agenzia di wedding planner. Per Avery è giunto il momento di affrontare di nuovo la vita. Ma le vecchie ferite faticano a rimarginarsi, e quando un intrigante sconosciuto inizia a corteggiarla con dolcezza e sensualità, Avery si ritrae per il timore di soffrire ancora. Lui è Joe Travis, un affascinante fotografo disposto a utilizzare ogni mezzo pur di guadagnarsi la fiducia di quella bellissima ragazza dagli occhi scuri…

Peeta cinematografico avesse gli occhi scuri invece che azzurri come riportato nei libri. Peeta è il figlio del fornaio del Distretto 12 ed ha due fratelli più grandi di cui non si conosce il nome. Fin da piccolo lavora nella panetteria di famiglia, e grazie a questo ha l’occasione di aiutare Katniss Everdeen: all’età di undici anni, infatti, Peeta lancia del pane a Katniss, la cui famiglia rischiava di morire di fame. Peeta è un ragazzo abbastanza alto, biondo e con gli occhi azzurri.

Diversamente dalla maggior parte della gente del Distretto 12, la sua pelle è molto chiara. Probabilmente perché né lui né la sua famiglia lavorano al Giacimento. Gli anni di lavoro al forno gli hanno dato una grande forza nelle braccia e spalle larghe. La sua forza è tale da permettergli di lanciare sacchi di farina da 50 kg senza fatica. Ha un innato talento artistico, cosa che gli permette di mimetizzarsi in modo impressionante, oltre a poter dipingere bei quadri e decorare con grande maestria le torte al forno.

Durante i Giochi e anche dopo, si scopre un ottimo oratore, con la spiccata dote di saper coinvolgere le persone nei suoi discorsi e convincerle. Peeta è un ragazzo timido, affascinante, buono e generoso e molto ironico nei discorsi. Ciò nonostante è anche molto coraggioso, infatti non esita a rischiare la sua vita per salvare quella di Katniss e di scegliere di morire per permetterle di restare in vita. Si innamorò di Katniss a 5 anni, quando la sentì cantare una canzone in classe. Da quel momento in poi Peeta si prende una cotta per Katniss e, nonostante negli anni a venire si interessi anche ad altre ragazze, l’unica che gli rimane sempre in testa è lei. Ad 11 anni salva la vita a Katniss, verso la quale lancia, sotto la pioggia, il pane che volutamente aveva fatto parzialmente bruciare in modo da renderlo invendibile e scatenando l’ira e le percosse della madre. Peeta non ha un bel rapporto con la sua famiglia, a parte il padre.

Mietitura dei 74esimi Hunger Games, insieme a quello di Prim, sorella di Katniss, la quale, per salvare quest’ultima, si offre volontaria come Tributo. Tuttavia, Peeta è davvero innamorato di Katniss ed è intenzionato a proteggerla anche durante lo svolgimento dei Giochi, unendosi ai Tributi Favoriti per cercare di intralciare le loro ricerche della ragazza. In questa occasione, però, il ragazzo le salva la vita mettendo in pericolo la sua. Hunger Games, infatti, viene organizzata un’Edizione della Memoria con regole particolari: i Tributi verranno estratti fra i precedenti Vincitori ancora in vita. Durante i Giochi, si rende palese l’obiettivo dei due: ognuno intende salvare l’altro sacrificando la propria vita. Sulla spiaggia vicina al centro dell’arena, Peeta cerca di convincere Katniss a lottare per vincere, spiegandole che Gale, Prim e sua madre hanno bisogno di lei, mentre lui, se lei morisse, non avrebbe più motivo di vivere.