La ferrovia Domodossola – Locarno PDF

Si informa che, a seguito modifica fasce orarie di apertura della S. 13:30 alle ore 14:30 e dalle ore 16:la ferrovia Domodossola – Locarno PDF a fine servizio.


Författare: Albano Marcarini.

Verrà assicurato il servizio di trasporto studenti per Verbania del mattino e i ritorni per le uscite delle ore 13:00 e 14:00. Si informa che, a seguito della riapertura a fasce orarie della S. 34 in località Cannero, il servizio verrà così modificato: GIOVEDI’ 29 novembre 2018 servizio regolare dalle ore 13:00 alle ore 18:30. Si informa che a causa della frana avvenuta il giorno 6 novembre 2018 la strada statale n. La ferrovia Domodossola-Locarno, chiamata informalmente Vigezzina in Italia e Centovallina in Svizzera, è una linea ferroviaria internazionale a scartamento ridotto che collega Domodossola con Locarno.

Il tronco italiano è stato concesso in esercizio alla Soc. 28 novembre 1965, venne peraltro soppressa e sostituita con un servizio di autobus la tratta Ponte Brolla-Bignasco della ferrovia della Vallemaggia. Nel 1978 la linea ferroviaria dovette affrontare e superare gravi difficoltà a causa di una disastrosa alluvione. Tensione di alimentazione: 1400 V corrente continua. Viaggiatori trasportati tra 1982 e 1985: anno 1982 – 896.

La linea delle Centovalli, unitamente a quella del Sempione, costituisce il più rapido collegamento tra il Canton Ticino e la Romandia. L’introduzione di questa sovrattassa ha causato alcune reazioni di malcontento, specialmente da parte ticinese. Tra Domodossola e Locarno l’intero percorso si compie in circa un’ora e mezza ed è un affascinante viaggio alla scoperta delle bellezze di due valli unite da tante comuni vicende storiche, la Val Vigezzo italiana e le Centovalli svizzere. Il servizio passeggeri è svolto interamente con elettromotrici ed elettrotreni. Alcune corse, soggette a supplemento sulla tratta italiana, sono effettuate con dei treni panoramici di nuova costruzione e di proprietà della SSIF.

Le elettromotrici e le rimorchiate disponibili permettono di costituire fino a tre convogli di quattro elementi ciascuno. 8 24, costruito nel 1959 e adattato nel 2006 al design dei treni panoramici, è utilizzato come riserva o per le corse poco frequentate. Ogni vettura offre 44 posti a sedere di cui sei nella classe superiore. 1986 ha subito una ricostruzione quasi integrale.

BC4 71-74 provenienti da una ferrovia di Groninga e risalenti al 1914. 6 31 e 32, le FART acquistarono, nel 1964, quattro carrozze di seconda classe B4 120-123 costruite dalla Ditta Schindler di Pratteln secondo il tipo unificato delle ferrovie svizzere. La 120 è stata trasformata in vettura di prima classe. Infine, nel 1967, le FART acquisirono dalla Ferrovia Lugano-Tesserete una carrozza di produzione SIG risalente al 1948.

Nei primi anni ’90 è stata ceduta alla SSIF. 6 sono stati modernizzati: è stata aggiunta una cassa intermedia che ha portato la capienza da 82 a 120 posti, sono stati sostituiti i sedili e l’illuminazione e aggiunto un impianto di climatizzazione. Convenzione tra la Svizzera e l’Italia concernente una ferrovia elettrica a scartamento ridotto da Locarno a Domodossola. URL consultato il 3 aprile 2011. Via quel balzello dai treni panoramici!

A volte può capitare che un link presente su Wikipedia non sia più raggiungibile. Gassani, Paolo, 75 anni da Genova a Casella in Mondo Ferroviario Viaggi, numero 212, giugno 2004, p. Albé, Alessandro, La ferrovia Locarno Domodossola, Nuova Edizioni Trelingue, Viganello-Lugano 1988, 201 p. Weder, Carlo e Pfeiffer, Peter, Centovalli Valle Vigezzo. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 30 nov 2018 alle 12:45.

Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Nová Bystřice vom Normalspurgleis nach rechts abzweigt. Dies gilt auch dann, wenn es sich dabei, wie zum Beispiel in Südafrika, um die vorherrschende Spurweite handelt. Das Bild zeigt, dass bei schmaleren Spurweiten ein leichterer Oberbau verwendet wird. Schmalspurige Bahnen sind einfacher und billiger zu bauen als Normalspurbahnen.