La concessione del telefono PDF

Please forward this error screen to 46. La voce del violino è un romanzo di La concessione del telefono PDF Camilleri, pubblicato nel 1997 dalla casa editrice Sellerio editore. Montalbano che, da classico meteoropatico, si abbuia quando fa cattivo tempo e diventa intrattabile.


Författare: Andrea Camilleri.

Partendo da un documento ufficiale di concessione di una linea telefonica, si snoda un romanzo che entra nei meandri della vita siciliana.

Quarta di copertina

Nell’estate del 1995 trovai, tra vecchie carte di casa, un decreto ministeriale (che riproduco nel romanzo) per la concessione di una linea telefonica privata. Il documento presupponeva una così fitta rete di più o meno deliranti adempimenti burocratico-amministrativi da farmi venir subito voglia di scriverci sopra una storia di fantasia (l’ho terminata nel marzo del 1997). La concessione del telefono risale al 1982, cioè a una quindicina d’anni dopo i fatti che ho contato nel Birraio di Preston e perciò qualcuno potrebbe domandarmi perché mi ostino a pistiare e ripistiare sempre nello stesso mortaio, tirando in ballo, quasi in fotocopia, i soliti prefetti, i soliti questori, ecc. Prevedendo l’osservazione, ho messo le mani avanti. La citazione ad apertura di libro è tratta da I vecchi e i giovani di Pirandello e mi pare dica tutto. Nei limiti del possibile, essendo questa una storia esattamente datata, ho fedelmente citato ministri, alti funzionari dello stato e rivoluzionari col loro vero nome (e anche gli avvenimenti di cui furono protagonisti sono autentici). Tutti gli altri nomi e gli altri fatti sono invece inventati di sana pianta.” (Andrea Camilleri)

I cattivi presagi si avverano: durante il percorso per una strada di campagna a velocità folle, almeno secondo il commissario che ama andature a passo d’uomo, Gallo investirà una gallina suicida facendo sbandare l’auto che andrà ad urtare una vettura in sosta davanti ad una villa. A Montalbano la faccenda non quatra e da tipico sbirro rimugina il fatto per tutto il giorno sino a che, dopo aver concluso la giornata fitusa con una tempestosa telefonata con la sua fidanzata Livia, non riuscendo a prender sonno si alza in piena notte e si avventura per scoprire cosa avviene nella villa. Il problema ora per Montalbano è il seguente: Come far scoprire il delitto? Non poteva certo andare a dire al giudice quello che aveva combinato. Il commissario troverà un modo e inizierà un’indagine che si mescolerà al suo rapporto con Livia, la donna sinceramente amata, che ora vuole da lui qualcosa di più del suo amore. Camilleri, La voce del violino, Sellerio editore, p. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 30 set 2018 alle 12:06.