Il falso nemico PDF

Trump da Putin: “L’Ue nostro nemico” Oggi l’incontro tra i leader. Una clamorosa fake news da parte di Donald Trump scuote l’ambiente alla vigilia del vertice di Helsinki tra il presidente-tycoon degli Stati Uniti e il leader del Cremlino Vladimir Putin. Poi, forse pensando di attenuare la gravità della sua affermazione, ha aggiunto che «anche la Russia è un nemico per certi aspetti, la Cina è un nemico economicamente, certamente sono nemici, ma questo non significa che siano il falso nemico PDF. Non significa niente, significa che sono competitivi».


Författare: Corrado Formigli.

Dopodiché è tornato a insistere sul tema che più sente: «Ho un grosso problema con la Germania – ha detto polemicamente -. Russia e della Cina è un po’ troppo, anche al netto di una certa tolleranza alla retorica. E infatti la reazioni di Bruxelles non si è fatta attendere. In attesa che Trump, come sempre fa, rettifichi il tiro ricordando le «fantastiche relazioni» con i «nemici europei», Vladimir Putin – che è dotato di un altro genere di razionalità politica – è pronto a incontrarlo a Helsinki. G20 di Amburgo un anno fa e al Forum Apec in Vietnam nello scorso novembre. Sul tavolo a Helsinki troveranno una pletora di temi potenzialmente divisivi, Russiagate in testa, tanto che Trump, prima di lasciare la Scozia a bordo dell’Air Force One, ha detto di avere «poche aspettative».

Ma l’evidente attrazione che Trump prova per i leader decisionisti come lui non fa escludere sorprese che potrebbero rivelarsi sgradevoli per gli europei. I DANNI SOCIALI DETERMINATI DALLA POLITICA SUBDOLA DEGLI STATI UNITI D’AMERICA” La diffusione in Europa del conformismo pragmatista che si identifica con l’americanesimo più insulso, ha segnato la morte delle ideologie e l’avvento del primato della economia sulla politica. LA PROCLIVITA’ DEGLI STATUNITENSI ALLE INSIDIE, ALLE STRAGI” L’indole pervicace degli Statunitensi, nella incidenza delle sue esplicazioni, non risparmia nemmeno gli Stati, i popoli che con essi collaborano e sono alleati. La vicenda dello spionaggio esercitato dal cosiddetto”grande cervello statunitense”, conferma la validità della enunciazione. Gli USA da sempre nostro nemico.

E il primato dell’economia sulla politica sarebbe colpa degli USA? Pubblicate il mio post, che è meglio! Visto come vengono attaccati entrambi dall’Europa direi di si. Che l’europa dei parrucconi falso-socialisti è il vostro nemico, anche il nemico dell’Italia.