Guida di Ricadi-Capo Vaticano. La natura, la storia, il turismo PDF

Questa voce o sezione sull’argomento Calabria non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo guida di Ricadi-Capo Vaticano. La natura, la storia, il turismo PDF da fonti attendibili secondo le linee guida sull’uso delle fonti.


Författare: Agostino Pantano.

Lo stesso argomento in dettaglio: Geografia della Calabria. Lo stesso argomento in dettaglio: Appennino calabro. I fiumi della Calabria non presentano generalmente uno sviluppo significativo a causa della forma stretta e allungata, della penisola calabrese e a causa della disposizione dei rilievi montuosi perciò sono a carattere torrentizio. Fanno eccezione il Crati e il Neto, i fiumi più lunghi, i quali sfociano entrambi nel mar Ionio. Lo stesso argomento in dettaglio: Geologia della Calabria. Quando si parla della geologia della Calabria si riferisce generalmente all’Arco calabro, anche detto “Arco Calabro-Peloritano”. Si tratta di un dominio semi-circolare che comincia a sud della Basilicata e comprende il settore nordorientale della Sicilia, con i Monti Peloritani.

L’evoluzione Neogenica del Mediterraneo è quella tipica dei sistemi Arco-Fossa di subduzione, caratterizzata da uno slittamento dell’Arco Calabro verso Sud-Est in concomitanza con l’apertura del bacino Tirrenico. Il cosiddetto avampaese di questo sistema è costituita dalla piattaforma Apula e dalla piattaforma Ibleo o “Ragusana”. La Calabria è una regione ad elevata pericolosità sismica. Carta geotettonica del Mediterraneo centrale e l’Arco Calabro. La traccia blu indica la posizione della sezione geotettonica qui in basso.