Freeway. La vita è un’autostrada (9L) PDF

Durante una riunione alla New Line Cinema, le viene inaspettatamente proposto dal produttore Robert Shaye di girare un nuovo capitolo della saga. L’attrice, scossa dalla sua situazione personale e dallo strano comportamento freeway. La vita è un’autostrada (9L) PDF recentemente da suo figlio Dylan, rifiuta l’offerta. A questo punto la vita di Heather diventa un inferno: perseguitata di giorno dalle telefonate dello stalker e di notte da incubi e allucinazioni, decide di parlarne con il regista Wes Craven, che sta scrivendo il copione per il nuovo film.


Författare: Mark Kalesniko.

L’autore le rivela di aver deciso di scrivere un nuovo episodio per imprigionare nella finzione l’entità maligna incistata nel personaggio di Freddy Krueger ed evitare che si manifesti nel mondo reale. La salute mentale di Dylan peggiora e l’attrice è costretta a farlo ricoverare in ospedale, dove la dottoressa che lo ha in cura sospetta che la colpevole dell’instabilità del bambino sia proprio Heather, a causa del suo passato nel mondo del cinema horror. A questo punto l’attrice capisce che l’unico modo per fermare Freddy è quello di immedesimarsi nel personaggio di Nancy un’ultima volta: seguendo i sedativi lasciati indietro da Dylan, Heather trova l’accesso onirico al regno infernale di Freddy. Heather Langenkamp, attrice cinematografica perseguitata da Freddy Krueger. Freddy Krueger, personaggio cinematografico in realtà un demone infernale antico che vuole manifestarsi nel mondo reale con l’aspetto di Freddy.

Dylan Porter, figlio di Heather, preso di mira da Freddy Krueger per entrare nel mondo reale. Chase Porter, marito di Heather, supervisore di effetti speciali. John Saxon, attore, collega e amico di Heather. Christine Hefner, medico che ha in cura Dylan e che accusa Heather di essere la causa dei suoi squilibri mentali. Robert Englund, attore, ex interprete di Freddy Krueger e ora anch’egli perseguitato dal suo stesso personaggio. Robert “Bob” Shaye, direttore e produttore della New Line Cinema, che tenterà di convincere Heather a partecipare al nuovo Nightmare e anch’egli pare essere perseguitato dalle telefonate e altri eventi insoliti. Wes Craven, ideatore della saga di Nightmare, regista del primo film, e sceneggiatore e produttore del terzo, trae dai suoi incubi l’ispirazione per la sceneggiatura del nuovo capitolo, che si scoprirà essere praticamente tutto il film che vediamo e che i personaggi stanno vivendo.

Dopo il successo commerciale di Nightmare 6 – La fine, il presidente della New Line Cinema contattò Wes Craven dopo aver letto delle lamentele pubbliche da parte del regista riguardo ai compensi sui diritti d’autore mai ricevuti che lo avevano portato ad allontanarsi dalla saga. Fin dall’inizio l’idea di Craven fu quella di realizzare un film per un pubblico adulto. Dal momento che il pubblico che vide il primo Nightmare ora ha circa venticinque o trent’anni, ho voluto realizzare un film per loro dichiarò Craven all’uscita del film. Il trucco di Freddy venne creato dal truccatore originale, David Brian Miller, che riavvicinò le fattezze di Krueger al loro aspetto originale, aggiungendo dettagli più dark e demoniaci.