Comunista! PDF

Roma, sabato 15 dicembre: Contro l’attacco comunista! PDF condizioni di tutti i lavoratori, autoctoni e immigrati! Per un Fronte Unico Sindacale di classe!


Författare: Angelo Ferracuti.

Nella didascalia che introduce “Comunista!”, Angelo Ferracuti allude al dipinto di Pellizza da Volpedo “Il Quarto Stato”, la più celebre epopea dell’Internazionale operaia. Tuttavia nello squallido ufficio in cui si gioca il destino di un proletario istruito e assennato di oggi, colpisce il fatto che nel quadro quei volti così arcaici e severi abbiano subito una tale metamorfosi da trasformarsi in immagini di servitori ammiccanti e felici. Felici del loro anonimato servile, “corvéable a merci” come dicono i francesi. E tuttavia che cosa servono e chi, tutti quanti costoro? Soggiacciono in massa allo stesso meccanismo che ogni giorno, ogni istante, ne sequestra e consuma la vita riducendola a mercé, ad una quota di pura compravendita: essi servono il capitale, ovvero il ciclo di investimento e profitto che li fa vivere e morire senza possibile residuo. Tutti sono dentro, in quanto non c’è, né potrebbe ormai più esistere, alcun fuori. Acuto osservatore delle dinamiche sociali, narratore elettivo di uomini comuni, nei quattro testi qui pubblicati Ferracuti si vieta ogni sguardo fuori campo e qualunque didascalia, accettando dall’interno il linguaggio teatrale; trasforma cioè la natura dei fatti (una società dove il denaro e il profitto assurgono a teologia) in una disputa di gesti e di voci. Voci da sempre diametrali, antagoniste: per questo è duro riconoscere che nell’attuale Quarto Stato troppo spesso si confondono in una voce sola.

Conferenza tenuta dal partito a Torino, Genova, Bologna, Firenze, Roma – Per l’unificazione delle lotte della classe lavoratrice. La classe operaia può difendere le sue condizioni non con i referendum ma con la sua organizzazione e con la lotta di classe! 16 settembre – Per la solidarietà internazionale fra gli sfruttati di tutte le razze e paesi ! Primo Maggio 2015 – Il capitalismo porta il proletariato alla miseria e prepara una nuova guerra mondiale. I lavoratori devono difendere oggi le proprie condizioni di vita per poter domani distruggere il potere mondiale del capitale !

20 aprile, AMIU, Genova: Per la lotta intransigente contro ogni peggioramento delle condizioni di lavoro ! Milano, 14 novembre – Per la ripresa della lotta di classe ! 14 novembre – Sciopero dei Sindacati di base – Battiamoci per un vero Sindacato di Classe ! 26 ottobre – Manifesto del partito: Viva la lotta dei lavoratori del CAAT !

Roma, 25 ottobre – Al capitalismo che sfrutta, licenzia e affama è indispensabile opporre l’unione delle lotte dei lavoratori ! 24 ottobre – Sciopero Usb-Orsa-Unicobas – Al capitalismo che sfrutta, licenzia e affama, protetto dai sindacati di regime, è indispensabile opporre l’unione delle lotte dei lavoratori ! 16 ottobre 2014 – Al fianco dei lavoratori della logistica in lotta ! Soutien aux travailleurs de la logistique en lutte !

23 novembre – Questa è lotta di classe ! 31 ottobre – Unire le battaglie isolate in una lotta comune contro la crisi ! Per la riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario – Per il salario ai lavoratori disoccupati ! 18 ottobre – Contro le illusioni del riformismo, per il Sindacato di Classe, per il Comunismo Rivoluzionario !

27 settembre – Fiat, Pomigliano d’Arco: Per la difesa dei lavoratori contro il capitalismo ! 19 agosto, Per la lotta della classe operaia in Egitto contro lo Stato borghese, il suo esercito e i suoi servi laici o islamici, tutti ad essa ugualmente nemici. Risorgano le sue organizzazioni economiche e il partito comunista rivoluzionario. Bologna, 1 giugno: Contro i licenziamenti alla Granarolo ! Contre les licenciements à la Granarolo ! Primo maggio 2013 – Il capitalismo è ormai un nauseante cadavere, nella sua economia, nelle istituzioni politiche, nelle sue superstizioni sociali e solo attende di essere seppellito dai suoi becchini.

26 febbraio – Alla Electrolux: Unica difesa contro l’attacco padronale è la lotta di classe ! Le questioni della tattica nei testi e negli insegnamenti della Sinistra Il Partito Comunista, n. Sulla linea della Sinistra – Il partito comunista rivoluzionario non divide con nessuno altro la direzione della classe e della sua dittatura statale, Il Partito Comunista, n. Il Comunismo affossa Proprietà Mercato ed Azienda, Il Partito Comunista, n. Prendere la fabbrica o prendere il potere?