Alice nel paese delle meraviglie PDF

Il film segue accuratamente la trama del libro, salvo per alcune scene tratte da Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò. Inoltre, la scena iniziale che vede Alice e sua sorella sedute presso la sponda di alice nel paese delle meraviglie PDF fiume viene del tutto modificata.


Författare: Lewis Carroll.

Una nuova tavolozza esplora in modo mirabile il mondo di Alice, ricreando con originalità, freschezza e fantasia quell’universo psichedelico.

Alice viaggia nel Paese delle Meraviglie incontrando un gran numero di bizzarri personaggi e sfide. All’inizio ha problemi a mantenere la sua statura mentre cerca di entrare in una piccola porta che conduce ad un bellissimo giardino. Dapprima cresce in maniera spropositata, inondando la stanza nella quale si trova con le sue lacrime ed infine si rimpicciolisce raggiungendo le dimensioni di un topo. Alice incontra il trio mentre sta prendendo un tè e il Cappellaio, saltato sul tavolo, si esibisce cantando una canzone che aveva precedentemente eseguito per la Regina di Cuori in occasione di un suo concerto. Alice riceve bizzarri consigli su come evitare la sua ansia da palcoscenico, ma abbandona la conversazione quando il Cappellaio e la Lepre Marzolina iniziano a rompere piatti e tazze cercando di infilare Ghirotto in una teiera. Alice si imbatte, poi, in alcuni fiori parlanti: un Giglio Tigrato, il più sensibile tra tutti, delle Rose, che non sembrano preoccuparsi troppo del fatto che Alice si sia persa, e delle Margherite, alquanto fastidiose. Alice, proseguendo dopo aver seguito i loro suggerimenti, incontra Pincopanco e Pancopinco che si intrattengono con lei in varie buffonerie prima di iniziare a litigare per una raganella caduta a terra.

Una volta risvegliatasi, Alice coraggiosamente canta di fronte alla sua famiglia e agli invitati ma, invece che con Cherry Ripe, si esibisce con La Quadriglia delle Aragoste, trovandola molto più interessante. Il pubblico gradisce la sua performance con un applauso. Alice intravede tra la folla lo Stregatto che le sorride per congratularsi con lei. Alice, interpretata da Tina Majorino: una ragazzina gentile e curiosa, ma molto nervosa quando deve esibirsi in pubblico. Dopo le sue avventure nel Paese delle Meraviglie, finalmente acquista sicurezza e riesce a cantare di fronte ai familiari e agli ospiti La Quadriglia delle Aragoste, una canzone che le ha insegnato la Finta Tartaruga.

La Regina di Cuori, interpretata da Miranda Richardson: una regina viziata, scortese, impaziente, polemica, tirannica e infantile. Il suo intercalare è “Tagliatele la testa! Spesso urla molto forte per ricevere attenzione, causando fastidio alle orecchie dei suoi sudditi. Fante di Cuori, che si rivela completamente inutile. Il Cappellaio Matto, interpretato da Martin Short: un matto venditore di cappelli che sta prendendo un tè con i suoi migliori amici: la Lepre Marzolina e Ghirotto. Una volta cantò al concerto della Regina, ma fu condannato a causa della sua orribile performance.

Viene convocato come testimone al processo del Fante e, riconosciuto dalla Regina, corre subito via. Lo Stregatto, interpretato da Whoopi Goldberg: un gatto sogghignante che insegna ad Alice le “regole” del Paese delle Meraviglie. Il suo passatempo preferito è apparire e scomparire. Il Re di Cuori, interpretato da Simon Russell Beale: lo sciocco marito della Regina che cerca costantemente di essere come sua moglie e di adularla. Il Signor Topo, interpretato da Ken Dodd: un topo gentile, divertente e saggio che cerca di far asciugare Alice con una lezione di letteratura molto “seccante”. Non riuscendoci, il Dodo suggerisce di fare una Baratona, a seguito della quale il Signor Topo e i suoi amici ritornano a casa per bere una tazza di cioccolato caldo.

La Finta Tartaruga, interpretata da Gene Wilder: uno strano tipo di tartaruga che piange spesso ricordando le sue lezioni in una scuola in fondo al mare. Canta due canzoni ad Alice: la Quadriglia delle Aragoste e Zuppa Squisita. Pincopanco e Pancopinco, interpretati rispettivamente da George Wendt e Robbie Coltrane: due fratelli che raccontano ad Alice la storia de Il Tricheco e il Carpentiere. Pancopinco trova la sua raganella rovinata ed incolpa Pincopanco.

Il Bianconiglio, interpretato da Kiran Shah e Richard Coombs: un coniglio bianco di dimensioni umane che è sempre in ritardo. Nel film, Alice rimane bloccata nella sua dimora. Il Cavaliere Bianco, interpretato da Christopher Lloyd: un gentile cavaliere che ha inventato una bisaccia che porta sempre al rovescio per evitare di bagnare le sue focacce. Alice gli fa notare che se continua a tenerla aperta in quel modo le sue focacce potrebbero cadere ed egli le risponde “Ecco perché sparivano tutte le focacce! Non è molto abile nell’andare a cavallo. La Duchessa, interpretata da Elizabeth Spriggs: una duchessa che sta cullando un bambino che poi si trasforma in maiale. Il suo animale domestico è lo Stregatto.

Si rivela abbastanza gentile nei confronti di Alice. Il Maggiore Brucaliffo, interpretato da Ben Kingsley: un bruco che fuma il narghilè. Dà consigli ad Alice su come esercitarsi nel canto. Il Tricheco e il Carpentiere, interpretati rispettivamente da Peter Ustinov e Pete Postlethwaite: i due protagonisti della storia raccontata ad Alice da Pincopanco e Pancopinco. Il Fante di Cuori, interpretato da Jason Flemyng: un fante sprovveduto accusato di aver rubato le crostate della Regina.

Questa è solita riferirsi a lui come un idiota. Pat e Bill, interpretati rispettivamente da Jason Byrne e Paddy Joyce: i fedeli giardinieri irlandesi del Bianconiglio. Pat è molto riluttante mentre Bill è un poco più affidabile. Il Giglio Tigrato: un fiore parlante che dà indicazioni ad Alice. La Cuoca, interpretata da Sheila Hancock: la cuoca della Duchessa ossessionata dal pepe.